logo

Phantasya s.r.l.

Centro Direzionale, IS/F3 - 80143, Napoli
Email: info@phantasya.it
Tel: 08119349460

 

Aperta a Puebla, Messico, la mostra “Leonardo Da Vinci, Il Volto di un Genio”, realizzata in collaborazione con Phantasya

Aperta a Puebla, Messico, la mostra “Leonardo Da Vinci, Il Volto di un Genio”, realizzata in collaborazione con Phantasya

La mostra “Leonardo Da Vinci, il Volto di un Genio”, con l’iconico autoritratto La Tavola Lucana  è stato inaugurata nella città di Puebla il 9 luglio. Il ritratto del maestro fiorentino viene dalla Biblioteca Reale di Torino alla Galleria del Palazzo municipale Puebla per essere visto dal pubblico dal 10 luglio al 7 ottobre.
La Tavola Lucana, autoritratto di Da Vinci, è l’asse centrale di questa mostra interattiva realizzata in collaborazione con Phantasya in cui arte e tecnologia si combinano per offrire un’esperienza sensoriale unica sulla vita e il lavoro di questa icona del Rinascimento.
“Quello che volevamo fare è rendere lo spettatore partecipe dell’opera d’arte, utilizzando un approccio didattico ma anche interessante”, ha detto il direttore dell’Istituto.
All’interno del percorso si snodano una serie di video informativi, esperienze di realtà virtuale, ologrammi e applicazioni interattive che hanno come tema principale Leonardo da Vinci. Al termine di questo tour interattivo c’è la Tavola Lucana, un dipinto emblematico di Da Vinci che ha fatto il giro delle più importanti gallerie internazionali.
Lo storico dell’arte Nicola Barbatelli ha dichiarato che la scoperta di questo lavoro, nel 2008 in una collezione privata a Salerno “è stata una coincidenza”. Il dipinto era stato catalogato come un ritratto di Galileo Galilei e solo diversi anni, e dopo alcuni studi, venne identificato come un autoritratto di Da Vinci.
Da Vinci “è un genio infinito, simbolo del passato e del prossimo millennio” e la sua eredità è “se stesso, la sua curiosità, il suo modo naturale di essere, la sua intensa attività uomo di lettere”, ha aggiunto Barbatelli.
Insieme all’opera, la mostra mostra proiezioni di altri ritratti e opere di Da Vinci accompagnate da materiale esplicativo audiovisivo.
La notizia è stata riportata dalle principali testate messicane, fra le quali El Universal, Milenio, e El Sol de México.